Ho Straniero a chi? Io mi sento italiano!

“Stranierco a chi?” Che E La campagna Progre ha Lanciato Per una delle Normative di Riforma regolano italiana Che l’Acquisizione della cittadinanza. Per dirla con battuta: Dallo ius sanguinis allo ius soli , la strada da percorrere se chiama Civiltà

Continue reading Ho Straniero a chi? Io mi sento italiano!

Stranieri in casa propria

Componente di Certo non trascurabile indolo della nostra E Il Desiderio di Esclusivo Possesso delle Cose che reputiamo Nostre. VOGLIAMO esercitare un potere Sulle cuce Materiali e immateriali, Avere il diritto Esclusivo di avvalercene e, di conseguenza, soffriamo mangiare una in that il prevaricazione Altri se in rapporto intromettano CIO E che this con “nostro”. Percepiamo mangiare legittima l’Esclusione dell ‘altro dal godimento delle Nostre “cucitura” in that per via Altrimenti verrebbe limitata la possibilita di fruirne a nostra volta, perderemmo un pezzo di Cio che è nostro di diritto. Continue reading Stranieri in casa propria

Il 16 dicembre, Bologna, Italia Sono L’anch’io

Il 16 dicembre la campagna ‘L’Italia sono anch’io’ Arriverà 3 ° appuntamento Nazionale di Raccolta ferma e Bologna , approfittando della concomitanza con globale dei Lavoratori giornata dei Diritti migranti e delle Loro Famiglie durante la giornata Tutta Ci sarà una serie di appuntamenti. Continue reading Il 16 dicembre, Bologna, Italia Sono L’anch’io

Un trenta per non Essere Rimandato (casa): Verso il permesso di soggiorno “a punti”

E` Stato approvato ieri in Consiglio dei all’interno di Attuazione il Regolamento Ministri cd “Accordo di integrazione” Testo Unico sull’Immigrazione nel introdotto con l. 94/09. La Stipula e dello Stesso dà parte Sottoscrizione dello straniero, dal momento della Pubblicazione in GU approvato testo, diventerà Necessaria Condizione rilascio per il di permesso di soggiorno. Continue reading Un trenta per non Essere Rimandato (casa): Verso il permesso di soggiorno “a punti”

E tu che musica ascolti ? La Crisi da un piano differente

Más de la mitad de un siglo atrás, estaba sentado bebiendo whisky alrededor de una mesa, los principales dueños del capital en los EE.UU., incluyendo apretones de manos y sinvergüenzas chistes sobre los amantes de Kennedy, tomó una decisión unánime: aumentar la producción de bienes de consumo en de manera irrestricta a gran escala toma ventaja del bajo costo de la mano de obra de los países insuficientemente desarrollados. Resultado? Enormes cantidades de capital para ser reinvertido en más producción a gran escala y grandes cantidades de liquidez con los que sería posible adquirir el mayor número de acciones y sonrisas de los hombres de Wall Street. Continue reading E tu che musica ascolti ? La Crisi da un piano differente

Emergenza Nord Africa: Il Piano d’accoglienza favola Tra e realtà

11 Maggio 2011 : cui ì Anche i dati in iniziava a Bologna, ai Prati di Caprara, l’Attuazione Piano di accoglienza adottato straordinario dal governo alla cosiddetta per lontano fronte Emergenza Nord Africa .
Continue reading Emergenza Nord Africa: Il Piano d’accoglienza favola Tra e realtà