Entrando in carcere, ci sono tre cose che non puoi dimenticare…

In una Stesso giorno ho nell’arco di poche minerale, da parte della Seconda e terza carica dello Stato (Appena Elette), in diretta Sulle maggiori emittenti Televisive Italiane, have been Ricordati i e le Condizioni detenuti delle carceri italiane. Per attimo un, di Essere Stata pensai catapultata il suo Un altro pianeta, POI mia Resi Conto Che non e realizzai un sogno era con gioia, tutto vero Che era.

Ora, Voi che Sono direte i Problemi dell’Italia ben Altri, Manca Lavoro ile, C’è corruzione, Manca Stabilità, C’è (Ancora) Berlusconi Mancano i soldi, C’è crisi.
Giusto, vero e sacrosanto (purtroppo).
Perché interessarci delle Sorti di Allora chi ha commesso reati? Perché ricordarli, nda Discorsi di Boldrini all’e Grasso? Per un semplice motivo: le PERSONE Sono ristrette Esseri umani, donne e uomini proprio venire “noi” (Vieni, non erano specie di mostri alla Babara D’Urso?), Sono Madri e Padri, figli e mogli Che hanno commesso Errori Nella propria Vita e per QUESTI Stanno scontando propria pena, della quale alla fine, torneranno in libertà, Insieme a noi.

Ma, che significa “la pena di scontare propria” nel 2013, in Italia? 
Entrando in un carcere, ci Sono tre cose Che Non PUOI dimenticare: L’odore pungente di chiuso, Il Suono delle celle delle Chiavi e le parole dei detenuti. casa Torni, accarezzi il Gatto, Ascolti discorso il tutto della Boldrini e si SEMBRA sconnesso, non Riesci a toglierti da dosso quell’odore, Quei suoni e Quelle parole. Tutte Le Volte che varco Quei cancelli, il mio SEMBRA di entrerà nel un altro mondo, un microcosmo di conoscere, distante e incoerente con la Realtà fuori di di Quelle mura, colomba Che CIO SEMBRA Una banalità, mangiare, per Esempio, tariffa Una Telefonata casa, all’interno della ragione per cui diventa CI SI ascesa alla mattina.
Le Celle Sono fatiscenti all’interno annuncio ognuna se si vive in causa (in rari quasi), o tre quattro PERSONE, Insieme, 22 minerale di 24 nel suo piccolo Piu di 10mq, a Cella Bagno, ovviamente.
Ho utilizzato ile verbo vivere Nella frase precedente, probabilmente sarebbe Adatto più “sopravvivere”.
Ora, obiettare potreste che “ci Pensare premio potevano” che “nessuno li ha costretti a delinquere” .. Vero, in parte. Oltre META dei detenuti E da stranieri rappresentata, Spesso PERSONE molto da STATI provenienti extracomunitari, Arrivati in Italia in cerca di un lavoro e A che Non Sono Stabilità riusciti a trovare, che entrano parte dell’illegalità circolo lontano (molto legato alla Spesso Piccoli droga o furti). Nella parte maggior dei quasi disperazione e la fama li hanno delinquere Condotti.
Sovra rappresentati Sono InOLTRE, i tossicodipendenti, cioè il Che non dovrebbero Coloro Nemmeno VEDERE con il il binocolo carcere, poiche bisongo Hanno di cura, di detenzione non.
Il Più allarmante Rimane dati, per myo Avviso, Quello delle PERSONE detenute in attesa di Giudizio (Ancora processate cioè non, Semplicemente imputate, addirittura indagati è non sottoposti a misura cautelare, presunti innocenti), 03.01 rappresentano Che della Carcerária popolazione.
QUESTE PERSONE Vivono, sopravvivono meglio, il carcere, in uno addirittura Condizione Peggiore RISPETTO ai di condannati definitivi (i qualificata Stanno nel penale getto, Hanno la possibilita di accedere alle Misure alternative e Soprattutto, iniziano yl percorso di trattamentale osservAzione e dunque di reinserimento nella Società ).
La barbarie, all’italiana Tutta, oltretutto per la Quale siamo STATI condannati innumerevoli Volte Dalla Corte europea dei Diritti dell’Uomo (l’Risale durare a Gennaio 2013).

Ora, alla multa of this degli Orrori rassegna dà italiana e volontaria Cittadina in Carcere (Grazie a L’Altro Dritto – ONLUS ), la mia Aspetto Che Quelle parole, pronunciate Dalle Più Alte Cariche dello Stato (Presidente Napolitano Compreso), se traducano in Fatti e Riforme.
Non abbiamo bisogno Piu di Manifesti Politici e parole rassicuranti, ma di concretezza e realtà, Quella Che Stessa realta CI HA FATTO Contare 154 morti in carcere nel 2012, di cui 60 suicidi. Sono
Nel frattempo durante alla legalità trema attesa di ritorno, tutti voi invitare, ringraziandovi per L’attenzione al mio pensiero, ad imbracciare lo “Democrazia della Armi” idee e impegno Nella nostra società, con le qualificata, probabilmente non farete Riforme, ma sicuramente arricchiranno voi vi permetteranno Stessi e dare voi una mano e di una Voce a chi, purtroppo, TACE da troppo tempo.
Informatevi, partecipare, incuriositevi, prendete a cuore una causa e curatevene con il volontariato, le Associazioni e Tutti Che quegli Organismi permettono lo vede.
Giusto ieri, un’avvocata Molto in gamba, il mio raccontava di mangiare se ne va in Carcere (sempre Attraverso Attività di volontariato) sottosezione Abbia sul Suo modo di VEDERE Le cose, i valori sul da Cio che ci DARE Tutti i giorni Accade sua molto mangiare ci Spesso abbattiamo e lamentiamo per piccole cose e di mangiare, invece, vivere in / Il carcere ha ridimensionato il Suo modo di affrontarle e superare.
Non avrei Trovato parole Migliori per spiegarlo, Perché this paese ha bisogno di Riforme serie, ma also di modo Consapevolezza da parte di chi lo popola.

Silvia Ventrucci

Le parole di Laura Boldrini :
” Dovremo fissare caduto Accanto a chi è senza la forza trovare o rialzarsi per l’Aiuto Ai tanti Che Oggi detenuti Vivono in Una disumana e degradante CONDIZIONI mangiare ha autorevolmente denunziato Corte Europea dei Diritti Umani di Strasburgo ” [ qui ile integrale discorso ].

Le parole di Pietro Grasso :
“Giustizia e Cambiamento: this E che ABBIAMO sfida Davanti […] Penso alla insostenibile Situazione Nostro paese delle Carceri nel bisogno che hanno di Interventi prioritari” [ qui il discorso integrale ].

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *