Il Solare Messo All’Ombra?

La nostra vita è quotidiana Sempre Più Legata Elettrica all’energia. Provate ad immaginarvi cosa succederebbe un attimo non ci fosse da Più all’altro energia. Non ci sarebbero Più che lampadine se accendono la notte, internet, i Telefoni, Acqua Corrente, I nostri soldi Che Sono Ormai virtuali … Il Mondo cambierebbe in modo drastico. Ebbene le fonti con cui produciamo energia elettrica Sono per la maggior parte esauribili: in Particolare gas Il naturale e il petrolio Più Sono i COMBUSTIBILI Usati.

Le Previsioni sul periodo d’esaurimento delle Fonti “Tradizionali” sono varie, ma Anche inconfutabile una Più dei dati E Dai fiduciosi: crudo o poi finiscono (senza Che il Contare Impiego pappagallo genera inquinamento e all’effetto serra contribuisce). Per EVITARE un traumatico passaggio di when la Disponibilità e Altri COMBUSTIBILI petrolio dobbiamo dotarci di modi diminuirà alternativi sfruttando Fonti di Energia Rinnovabili PRODURRE. E Uno di QUESTI modi sfruttare l’energia solare.

Rispetto alle Centrali termoelettriche ile fotovoltaico non produce inquinamento durante Produzione. C’è Qualche Nello problema di smaltimento Pannello per terminare la tecnologia del silicio Basata sul ciclo vitale Suo dell’attuale causa. Tra non molto sul Mercato però Saranno DISPONIBILI Le Celle Che Sono a fotovoltaiche organiche fase Quanto riguarda di perfezionamento per la Durata, ma Già Nella resa efficienti. Oltre a Nello Vantaggio smaltimento, QUESTE possono Essere celle “Stampate” con una similitudine alla litografia Processo tradizionale sua Qualsiasi also supporto mobile e addirittura usate e mangiare vernici (per example sua un’auto). La celle organiche Produzione delle threes dei Costi trovi RISPETTO lower than ai Cristalli di silicio.

In Italia e Ancora il fotovoltaico Fonte Meno sfruttata la Tra le Rinnovabili (in ordine decrescente: idrica, biomasse e Rifiuti, eolica, geotermica), ma la registrazione sta una grande Crescita: dal 2006-2009 Produzione e passata da 2,3-676 Gwh (quantita di Energia Prodotta nell’unità di tempo). L’Dalla Direttiva Venuto unità e il Parlamento europeo 77/2001 CE sulla Promozione elettrica da Fonti energetiche rinnovabili dell’Energia Prodotta nel Mercato dell’Elettricità interno. Direttiva has been il recepita in Italia dal d. lgs. 387/2003 Che in Particolare per il Che è entrato solare prevedeva 6 mesi venissero adottati con decreto ministeriale i criteri per l’incentivazione. Il Primo e decreto giunto cui il ne Sono 28/07/2005 al Seguiti quattro Altri. Meglio il nome conosciuti con Di stabiliscono “Conto Energia”, in particolare, mangiare Gli Incentivi distribuiti vengono. Finanziamento Il Conto Energia avviene di un Contributo Che le Bollette dell’Energia Elettrica in Italia prevedono dal 2005. I beneficiari possono Essere PERSONE Fisiche o Giuridiche, Pubblici soggetti e condomini. Gli Aiuti se presentano sotto forma di fisse TARIFFE moltiplicate per Kw / h Prodotta dall’impianto solare. Le TARIFFE Variano di Seconda tipo Particolare di impianto e della SUA Potenza.

In QUESTI mesi ma E verificata una dall’incapacità anomala causata Situazione del Governo di Stabilire ile nuovo Programma di agevolazioni Necessario reso Dalla Direttiva Europea 2009/28 CE sul Sostegno alle Fonti Rinnovabili. Il Settore fotovoltaico a causa dell’incertezza Sugli Incentivi entrato E in un grave Stallo. Il 3 marzo 2011 e Stato di adottato il decreto legislativo dello schema per l’Attuazione della Direttiva europea. NEGLI Ultimi mesi assistito ABBIAMO causa di un continuo Rinvio Decreto Ministeriale anche perchè Gli Stessi ministri non erano capaci di Mettersi Accordo e il d’Fallimento della Regioni trattativa con lui. L’incertezza tua sarebbero STATI I Nuovi Incentivi mangiano bloccava uno Settore Che occupa Direttamente e indirettamente 100mila lavoratori. Nel Uno dei pochi del Settori in Costante Crescita ALCUNE Aziende Hanno dovuto Ricorso fino alla volta per cassa integrazione premio. Infine e Stato il 5 maggio Il Quarto conto energia Firmato Dai ministri Romani e Prestigiacomo.

Il in that Gli Incentivi molto favorevoli rendessero possi Grandi guadagni in poco tempo creando Grandi Impianti ha Portato a speculazioni, per this e Stato alle Dimensioni Inserito un tetto degli impianti per accedere Agli Incentivi Più alti. Sono InOLTRE se Previsti Premi per lo smantellamento di coperture in amianto e per chi istalla Europei prodotti. Per 2 anni Sono i Prossimi Previsti graduali diminuzioni Agli Incentivi to change nel modello 2013 per Tedesco con i Quale Quali Sono ile stimati All’interno di Una forbice del 9-30%. Per Il Settore E Avere molto importante lettera che si Cifre per Ripartire. D’altro canto Assosolare, l’Associazione dell’Industria Nazionale fotovoltaico, ribadisce la contrarietà SUA il quarto conto energia. Nella legge Che il biglietto se il decreto ha sancito la retroattività di Fatto degli Incentivi il regime. Le basi Aziende Che avevano investito sulla di un melange Appena regime tariffario in entrato, di triennale Durata (Quello 3 ° Conto energia) se Sono TROVATE marzo, a causa di soli mesi DISTANZA di dall’entrata in melange, a veder disconosciuti quegli Stessi Diritti a Partire dal 1 Giugno Facendo rischiare la chiusura un MOLTI Piccole Imprese Che nel Settore erano nate. Anche il Gruppo di Investitori Esteri (POI) Sono molto contrariati e Hanno Iniziato una per giudiziale procedimento di ottenere un risarcimento di 500 Milioni Dallo Stato italiano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *